Il 7 Ottobre 2009 alle ore 20,30 si terrà la tradizionale cena di gala, ospiti del “Ristorante Santa Giulia – il Borgo Barone Pizzini” Via C. Battisti, 7 – Timoline di Corte Franca (BS).

Ospite della serata il Maestro Gualtiero Marchesi.

I cuochi: Vittorio Fusari del Ristorante “Dispensa pani e vini” – Torbiato di Adro – Philippe Leiveillé del Ristorante “Miramonti l’altro” – Costorio di Concesio – Radu Nedelcu del Ristorante “Santa Giulia” – Timoline di Corte Franca, renderanno con la loro cucina un “omaggio” al ruolo svolto dal Maestro nella Storia della Cucina Italiana.

In abbinamento saranno proposti i “Franciacorta DOCG” della Azienda Agricola Barone Pizzini.

Come negli anni precedenti la partecipazione alla serata sarà una nobile manifestazione di solidarietà a fini benefici. Il ricavato verrà devoluto a favore dell’ASSOCIAZIONE DON TARCISIO FESTA – onlus – per la realizzazione del programma “IL TRAMPOLINO”.

Il programma consiste nel dare l’opportunità a bambini, di età compresa tra i 7 e i 14 anni, che hanno subito traumi operatori o prolungate cure mediche per trapianto di organi o patologie diverse, di spiccare il volo verso una vita normale.

Cordiali saluti,
Il Presidente Rag. Emilio Agostini

Aperitivo di accoglienza

Ristorante Santa Giulia

EXTRA DRY Franciacorta Docg

* * *

Menu

Bomboniera di merluzzo al tartufo nero

Philippe Leiveillé

Triglia, caponatina, sapori e polvere di menta

Vittorio Fusari

BRUT Franciacorta Docg

Stracci di pasta con aringhe, uova di aringhe e cipollotto

Philippe Leiveillé

Anatra all’iseana

Vittorio Fusari

ROSE’ Franciacorta Docg

Cremoso di cioccolato bianco con croccante al sesamo e pesche confit

Radu Nedelcu

* * *

Il contributo per la serata è di € 100,00

(devoluto netto all’’Associazione oltre 70%)

R.S.V.P. entro il 30 settembre 2009

Giulio Bettoni – Tel. 3358069007 Giancarlo Bonfadini – Tel. 3356746884
Valentino Minelli – Tel. 030723633 Angelo Stefini – Tel. 3355727796

E’ possibile scaricare la lettera invito alla serata cliccando qui.

Mercoledì 23 settembre 2009 ore 20,00 – Pinot nero con l’intruso, serata a premi

Cinque grandi rossi da “Pinot Noir” a confronto abbinati a 5 grandi portate dello chef Vittorio Fusari, con il gioco in cui i partecipanti dovranno scoprire uno dei vini abbinati che non è prodotto dal vitigno Pinot Nero.
Serata guidata dal Sommelier Antonio Dacomo.

Al vincitore un buono omaggio di cena per due persone alla Dispensa.

MENU

  • Stuzzichino di benvenuto
  • “Vitello tonnato”, crema di peperoni e parmigiano
  • Pappa al pomodoro, crema di ricotta e menta
  • Battuta di fassona al profumo di limone
  • Risotto al fatulì e bagos
  • Manzo all’olio tradizionale
  • Creme brulée al miele di cedro con spuma al limone

Compresa la cena, €. 70,00 a persona

Annamaria Gallo artista

ANNAMARIA GALLO Le vibrazioni del colore-luce
L’opera di Annamaria Gallo,
classe 1974 giovane artista con alle spalle una carriera rigorosa e “tradizionale” – gli studi all’Accademia di Belle Arti di Brera, il confronto con i Maestri della Scuola, in primis Gottardo Ortelli, l’ispirazione ai grandi linguaggi americani del secondo dopoguerra – da Morris Louis a Kenneth Noland a Mark Rothko –
Si gioca e frammenta su binari paralleli, in contrasti forti, con meditazioni interrotte; ed improvvisamente si ricompone, si fonde in un linguaggio e in una forma assolutamente personali, immediatamente riconoscibili, e per questo, unici nel loro genere.
Ilaria Bignotti

POETICA DELL’OPERA
Lo SPAZIO, è punto di ricerca del mio lavoro, l’astrazione un pretesto per poter liberamente parlare con esso, muovendo la tela cerco di catturarlo, lo fermo stampandolo su di essa.  Nello spazio permangono emozioni che cerco ‘con l’atto del dipingere’ di rendere visibili, trasformandole in storie… La mia ricerca, è tentare di far relazionare le mie opere con chi le guarda.

L’artista sarà presente con noi mercoledì 16 settembre dalle ore 18 – Le opere, esposte fino al 7 dicembre 2009, saranno in vendita.